"DARK DIVAS"
the new pin-up art collection book.

More than 100 pages of new, exclusive illustrations
featuring MAGENTA and the other femmes by Nik.
Foreword by Vincenzo Mollica.

112 pages, B/W and colors, size 8" x 11".
Paperback, with golden print dust cover.
-Il Grifo - Edizioni Di-


"DARK DIVAS"

Il nuovo pinup art book by Nik Guerra, 2013.
Oltre 100 pagine di nuove, esclusive illustrazioni
con MAGENTA, e le altre eroine di Nik.

Prefazione di Vincenzo Mollica

112 pagine, bianco/nero e colore, dimensioni: 21 x 28 cm.
Paperback, con sovracopertina in stampa oro.

Lingua: Italiano
Edito da: Il Grifo - Edizioni Di

 

Recensione di MORENO BURATTINI

Ho letto "Dark Divas", di Nik Guerra (Edizioni Di, brossurato con sovraccoperta, prefazione di Vincenzo Mollica, 110 pagine, b/n e rosso, 30 euro). "Pin-ups Collection", recita il sottotitolo.
E in effetti, di questo si tratta: un centinaio di pin up, alla vecchia maniera. Vecchia per modo di dire, visto che le pin up sono sempre attuali. Sempre verdi. O sempre nere, come in questo caso, trattandosi di dark ladies.

Però, "vecchia maniera" significa reinterpretando o aderendo in modo postmoderno a una scuola che ha lasciato il segno, quella di Eric Stanton (1926-1999), tanto per fare un nome, maestro del fetish o del bondage, che ha avuto schiere di allievi ideali, tra cui i nostri Guido Crepax, Franco Saudelli, Roberto Baldazzini. Ma c'è anche Bill Ward (1918-1998) da tener presente, quale fonte di ispirazione per tutti costoro, maestro, oltre che nel disegnare glamour dolls, nel rendere tutta la pericolosità delle dominatrici, nel genere definito femdom.

Già, perché nell'immaginario erotico (femminile oltre che maschile, sia ben chiaro) la donna può essere sia dominata che dominante, e il bello è quando riesce a essere tutte e due le cose. Le "dark divas" di Nik Guerra, talentuoso toscano (Massa, 1969), sono di un genere ancora diverso.

Appartengono alla categorie delle femmine in lingerie, comunque abbigliate in modo fetish. Non sono mai del tutto nude, e l'abbigliamento fa parte del gioco della seduzione al pari dei loro sguardi o delle loro posizioni.
Non subiscono, anzi, promettono morsi e unghiate, non sembrano affatto disposte a lasciarsi dominare né a sottostare all'iniziativa maschile, la partita la conducono loro. Però, al tempo stesso, giocano ad attirare la preda.

Attraggono e spaventano al tempo stesso. Non a caso, in alcuni casi vengono raffigurate come vampire (si sa del magnetismo sessuale dei non morti). Non si concedono, prendono. Pretendono. Una sezione del libro, senza parole a parte l'introduzione di Vincenzo Mollica in apertura e la biografia dell'autore in chiusura, è dedicata a Magenta, l'eroina di molti fumetti di Nik Guerra apparsi sulla rivista "Blue" e pubblicati, poi, vari paesi del mondo.

Moreno Burattini
01/11/2013



Richiedetelo nelle migliori librerie o all'editore
IL GRIFO EDIZIONI
http://www.grifoedizioni.com/

oppure presso AD DISTRIBUZIONI
http://www.alessandrodistribuzioni.it/it/dettaglio_albo.php?CODICE=71319000000

o su AMAZON
http://www.amazon.it/DARK-LADIES-GUERRA-Nik/dp/8873902170




Dark Divas © 2013 by Nik GUERRA
- All rights reserved -