Denny

(Fossati - Cantarelli)

Non c'è giustizia né pace
qua intorno
tutte le ore di un anno
e tutto il tempo del giorno
io giù da un letto sicuro
mi butto alle sei
un caffè di acqua sottile
ti porto.

Nessuno sa e nessuno
nemmeno mi capisce
nessuno vede l'amore
nessuno lo intuisce.

Io fra i tuoi occhi splendenti
ci sto perduto nel mezzo
se accendessi un'altra luce
non la vedrei.

Non c'è lavoro né pace
qua intorno
non c'è futuro né paga
qua in fondo.

C'è il mio capo al cancello
che aspetta
un'altra sigaretta
poi vado
e lui di certo non sa
e di certo non capisce
lui non lo vede l'amore
e nemmeno lo intuisce
io fra i tuoi occhi splendenti
sto perduto nel mezzo
se si accendesse un'altra luce
non la vedrei.

Certi giorni non so nemmeno
come pregare
certe volte non so davvero
cosa aspettare
certe notti sono sicuro
che sbaglio io
toccami la mano e lo saprò.

Non c'è giustizia né pace
qua intorno
tutte le ore di un anno
e tutto il tempo del giorno
io giù da un letto sicuro
mi butto alle sei
un caffè di acqua sottile
ti porto, Denny.

Nessuno sa e nessuno
nemmeno capisce
nessuno vede l'amore
qualcuno lo intuisce.

Sto fra i tuoi occhi splendenti
perchè l'attimo è ora
toccami la mano e ti sentirò
toccami la mano e capirò
accendi quella luce e la vedrò.